Insetti utili

La biofabbrica di Colkim, la BIO-FAB, nasce per l’allevamento massale degli insetti utili. Questi sono impiegati nei programmi di lotta biologica per ridurre la popolazione degli infestanti sfruttando i fenomeni di antagonismo naturale tra le specie.

string(0) ""

Habrobracon Hebetor

Ectoparassitoide antagonista di diverse specie di lepidotteri. La femmina di H. Hebetor paralizza le larve delle tignole delle derrate iniettando una tossina insetticida e depone le sue uova parassitizzando quindi l’ospite.

Insetti utili

Habrobracon Hebetor

Parassitizza le larve delle tignole

Tricogramma Evanescens

Entomoparassitoide antagonista di diverse specie di lepidotteri. La femmina di T. Evanescens parassitizza le uova di tignole deponendovi le proprie all’interno. L’uovo di Tricogramma si nutre dell’ospite fino alla sua completa scomparsa.

Insetti utili

Tricogramma Evanescens

Parassitizza le uova di tignole delle derrate

MusciTex

Le specie Nasonia e Muscidifurax sono parassitoidi larvo-pupali la cui riproduzione ostacola il ciclo biologico della mosca. La pupa della mosca viene parassitizzata e non completa il suo ciclo vitale: da questa esce l’adulto di insetto utile.

Insetti utili

MusciTex

Parassitizza le larve e le pupe della mosca

Insetti utili

Habrobracon Hebetor

Parassitizza le larve delle tignole

Focus

Insetti utili nella lotta biologica

La lotta biologica integrata è una strategia sicura, sostenibile e non nociva per il controllo degli infestanti. La lotta biologica applicata alle aziende alimentari prevede l’impiego di insetti utili secondo il metodo inoculativo. Questo consiste nel rilascio periodico di organismi agenti di controllo biologico nell’area da controllare, necessario se la specie non è presente e/o scarseggia nell’area da controllare.

Nella BIO-FAB, la prima biofabbrica in Italia nel settore della disinfestazione, abbiamo allevato gli insetti utili H. hebetor e T. evanescens per il controllo degli infestanti delle derrate.

Lotto biologica contro mosche in zootecnia

Il controllo degli infestanti negli allevamenti zootecnici è legato al benessere animale: un numero elevato di mosche in allevamento causa stress ai capi allevati con rischio di malattie e un calo della produzione lattifera. La lotta biologica per il controllo delle mosche prevede il rilascio nei diversi substrati di una combinazione di insetti utili (Nasonia spp. – Muscidifurax spp.), piccoli imenotteri che interrompono il ciclo riproduttivo delle mosche parassitizzando le pupe.

Prodotti correlati

Vuoi più informazioni?

I nostri esperti sono a tua disposizione ogni giorno per rispondere alle tue domande.

Richiedi informazioni